La Lega dà buoni consigli, ora che non può più dare cattivo esempio

La Lega dà buoni consigli, ora che non può più dare cattivo esempio
L'ultima trovata della Lega Nord di Salvini, a Montespaccato, è quella di manifestare contro il "degrado" del Giardino Paparelli, organizzando una raccolta di firme.
E' davvero curioso che non abbiano mai sollevato la questione nelle sedi preposte, ma capiamo che dopo aver visto il proprio candidato presidente passare dalle fila di Salvini a quelle di Renzi, ed il proprio Consigliere barcamenarsi nel doppio incarico di consigliere Municipale e Regionale, non abbiano trovato il tempo per occuparsi del nostro quartiere, nè di accorgersi che da quando l'associazione Lunaspina ha chiesto ed ottenuto l'adozione del Giardino, è divenuto un punto di aggregazione e socialità.
Dove si cerca di educare i frequentatori (soprattutto i più giovani) al rispetto dei beni comuni, ed in cui - grazie alla disponibilità dell'amministrazione Municipale e dell'Assessore Penna - sono stati realizzati lavori di ristrutturazione che latitavano da un decennio. Il vero degrado è che un quartiere dove un abitante su tre ha meno di trenta anni non abbia spazi di aggregazione per i bambini ed i ragazzi, proprio perchè i partiti che oggi organizzano strumentali passerelle elettorali hanno precluso loro la fruibilità dell'ex Stabilimento Campari. A Carmela Veracchi, presidente dell'associazione Lunaspina ed infaticabile custode dell'unico spazio verde di Montespaccato, va tutta la nostra solidarietà.

Non perdiamoci di vista