"Le nostre donne le violentiamo solo noi (e solo dentro casa)"

"Le nostre donne le violentiamo solo noi (e solo dentro casa)"
La destra propone nel Consiglio del Municipio13 una mozione (votata da tutte le opposizioni, compresa quella democratica, e bocciata dal Movimento 5 Stelle) che propone una serie di interventi "mirati a proteggere le donne" che, stando a quanto si legge nella richiesta, sarebbero ultimamente più a rischio.
Secondo la richiesta, le donne sarebbero più al sicuro se venissero incrementate le pattuglie nelle strade (come a Firenze), vigilate le ville e i parchi pubblici, potenziata l'illuminazione pubblica (basterebbe che accendessero i lamponi già esistenti come quelli di Via Baldo degli Ubaldi che ogni notte è al buio... problemi con Acea?) e telecamere h24.

Il quadro che ne emerge è quello di un regime dittatoriale che nulla ha a che fare con la violenza maschile contro le donne, che come al solito vengono nominate solo come mezzo utile al raggiungimento di altri fini.

Non perdiamoci di vista