I fascisti rendono omaggio a Virginia Raggi

I fascisti rendono omaggio a Virginia Raggi
Che Virginia Raggi non conosca i nostri quartieri è evidente, e non stupisce che si sia imbattuta in una foto di gruppo imbarazzante con i fascisti, forse anche mal consigliata dalle sue 'sentinelle' territoriali.
Quello che stupisce, invece, sono gli eroici esponenti dell'estrema destra. Che davanti alla Sindaca non hanno trovato di meglio da fare che un selfie. Se dovesse capitare da queste parti chiederemmo alla Sindaca non di farci immortalare insieme, ma a che punto è la distribuzione dei 'buoni spesa', quali i criteri per l'accettazione o meno della domanda, o i tempi per il 'bonus affitto'.
O, ancora, della drammatica situazione degli operatori AEC, più volte denunciata dal Comitato Romano AEC. Perchè le forze sociali, associative, politiche non possono svolgere un ruolo di supplenza ad un Municipio, e ad un Comune, assente o incapace di dare risposte concrete a chi è in difficoltà.

Non perdiamoci di vista