Massacro Christchurch, solidarietà alla Comunità islamica locale

Massacro Christchurch, solidarietà alla Comunità islamica locale
Dopo il massacro di Christchurch in Nuova Zelanda, dove un estremista di destra ha assassinato decine di fedeli riuniti in Moschea per la preghiera del Venerdì, abbiamo deciso di incontrare la locale comunità islamica, a Boccea.
Lo abbiamo fatto per esprimere la nostra solidarieta e la nostra vicinanza ai musulmani residenti nei nostri quartieri, dopo un attentato terroristico figlio del clima di odio e violenza alimentato - in tutto il mondo - contro le persone di altre nazionalità, confessioni ed etnie. E per ribadire, anche a livello locale, il nostro impegno rivolto alla costruzione di una società multietnica, multireligiosa, multicultarale. Nel rispetto dell'Art. 19 della Costituzione Repubblicana, la cui piena attuazione è troppo spesso ostacolata dalla burocrazia amministrativa.

Non perdiamoci di vista