Image
Viviamo un territorio con una mobilità insostenibile,
la mancanza di spazi di aggregazione,
la vivibilità dei parchi e la sicurezza delle scuole da garantire,
l'aggressione dei palazzinari e la crisi del commercio di prossimità:
serve l'impegno di tutti, ed una capacità di amministrazione
che fino ad oggi non si è vista.

Per questo è nato Aurelio in Comune.

Una rete territoriale che, dal 2015,
si pone l'obbiettivo di includere le persone
nei processi decisionali, coniugando
attivismo politico ed impegno sociale.

In quali valori si risconosce?

Aurelio in Comune si ispira alla cultura
e alla pratica politica libertaria,
si riconosce nei valori fondanti
della Costituzione repubblicana
ed antifascista e nei principi di
libertà, uguaglianza e solidarietà
mutualistica.

A chi fa riferimento?

Aurelio in Comune è un'organizzazione
autonoma, che non fa riferimento ad
alcun partito o movimento di carattere
nazionale. Gli aderenti possono, a titolo
individuale, essere iscritti ad altri partiti
o movimenti di carattere nazionale.

Perchè solo nel Municipio?

Tutti parlano di politica 'dal basso',
pochi praticano davvero questa scelta.
Abbiamo scelto di intrecciare la nostra
visione della società con le vertenze
che attraversano i quartieri in cui viviamo.
Insomma, pensiamo globalmente
ed agiamo localmente.

Ciò che ci sta a cuore

Non speriamo nel cambiamento,
ci impegniamo per realizzarlo.

Image

Comunità e
partecipazione

Ascoltare i cittadini non basta,
vogliamo attivare percorsi di
partecipazione e rendere trasparente
l'attività del Municipio.

Riconvertire
gli stili di vita

Promuovere la sostenibilità,
rispettare l'ambiente e favorire
la riconversione ecologica.
A partire dal nostro territorio.

La cura
delle persone

Ogni persona che vive nel
Municipio è un essere speciale
dei cui diritti e della cui felicità
vogliamo prenderci cura.

La cultura
è tessuto sociale

Far emergere le potenzialità
dei giovani, promuovere la
cultura di base per rivitalizzare
i nostri quartieri.

Muoversi
e respirare

Tutelare il patrimonio
verde del nostro Municipio,
e permettere a tutti
di rinunciare all'automobile.

Beni comuni,
le cose di tutti

Fermare il consumo di suolo,
rigenerare gli spazi per
metterli a disposizione
delle persone.

Facciamo squadra

Il nostro direttivo.

Emanuele Bucci
Emanuele Bucci
Matteo Manenti
Matteo Manenti
Flavia Rimassa
Flavia Rimassa
Alessandra Fata
Alessandra Fata
Edoardo Mataletti
Edoardo Mataletti
Morena Terraschi
Morena Terraschi
Lorenzo Ianiro
Lorenzo Ianiro
Massimo Moretti
Massimo Moretti
Carmela Veracchi
Carmela Veracchi
Susanna Loiacono
Susanna Loiacono
Antonio Piedepalumbo
Antonio Piedepalumbo
Image

Non perdiamoci di vista