Un Municipio ciclabile

Un Municipio ciclabile

2 DICEMBRE 2020

Un Municipio ciclabile, da Valcannuta a San Pietro

Le destre, i conservatori e i negazionisti dei cambiamenti climatici sono partiti - lancia in resta - all'assalto della "bikelane" di Via Gregorio VII. Dimenticano le automobili parcheggiate in doppia fila, fingono di ignorare gli incidenti che avvengono per il mancato rispetto del codice della strada, si spingono a dire che la nuova "ciclabile leggera" è pericolosa per i ciclisti stessi. Proprio per questo, con Flavia Scifoni ed un nutrito gruppo di ciclisti urbani ed attivisti, abbiamo attraversato il Municipio da Valcannuta a San Pietro.
Partendo dall'unica pista ciclabile - "domenicale" - che esiste nei nostri quartieri, fino alla tanto contestata bikelane di Gregorio VII, che i ciclisti possono finalmente percorrere in sicurezza. L'incremento dei percorsi ciclopedonali è un perno delle strategie, globali, di mitigamento dei cambiamenti climatici.

Un impegno che tutte le grandi metropoli hanno sottoscritto, cercando di favorire una mobilità sostenibile, rendendola sicura e permettendole di rappresentare una valida alternativa all'uso dell'automobile privata. Come ogni cosa, le bikelanes transitorie - inclusa quella di Gregorio VII - sono suscettibili a miglioramenti. Ma anche chi, come noi, è all'opposizione di questa amministrazione non può schierarsi ideologicamente contro una misura giusta e necessaria.

Prendi parte al cambiamento

Potrebbe interessarti anche