Un Municipio per tutte le donne, non una di meno

8 MARZO 2021

Un Municipio per tutte le donne, non una di meno

Le donne sono fondamentali, per una politica che abbia come obiettivo un totale cambiamento dell’approccio. È il tempo di una profonda mutazione: favorire l’inclusione, l’attenzione al prossimo e al nostro pianeta, porre al centro il benessere dell’essere umano e le future generazioni.

È il tempo di abbandonare una politica predatoria, aggressiva e muscolare per abbracciare la cura. Un Municipio per tutte le donne è, anzitutto, in grado di sradicare stereotipi ed educare.

Perché́ le pari opportunità̀ si creano già nell’età della crescita, sviluppando autostima, consapevolezza e fiducia nelle proprie capacità e nelle proprie scelte. Un percorso non rivolto solo alle bambine e alle ragazze, ma condiviso con bambini e ragazzi, educandoli all’idea che si possa giocare con le bambole se lo si desidera, che si possa fare il maestro, che i compiti di cura così non siano solo appannaggio delle donne.

Un Municipio per tutte le donne è un Municipio che parla attraverso i suoi luoghi. Dai consultori, la cui rete territoriale nei nostri quartieri va difesa ed estesa, alla Casa delle Donne che va realizzata nel Parco del Pineto, per coniugare un processo di regenerazione urbana ad un percorso di autodeterminazione, formazione, liberazione per le donne.

Un Municipio per tutte le donne, è un'opportunità per ognuno. Perché una società letta, e disegnata, con lo sguardo delle donne sarà una società più equa per tutte e tutti.

Prendi parte al cambiamento

Potrebbe interessarti anche