Valle Aurelia, condanna per l'aggressione omofoba

21 MARZO 2021

Valle Aurelia, condanna per l'aggressione omofoba

Un'aggressione violenta ed improvvisa, contro due ragazzi colpevoli soltanto di baciarsi per celebrare il compleanno di uno dei due. E' quanto avvenuto lo scorso 26 Febbraio, ma denunciato soltanto ieri da Gaynet Roma , nella stazione Ferroviaria di Valle Aurelia.

Alle vittime, l'attivista Jean Pierre Moreno ed il suo compagno, va tutta la nostra solidarietà ed il nostro ringraziamento per aver denunciato con coraggio l'episodio ed il movente omofobo che l'ha scatenato.
Ci indigna che nel territorio del nostro Municipio si sia verificata una vicenda come questa, che dimostra ancora una volta quanto sia lunga, ed in salita, la strada da percorrere affinchè il nostro Paese e la nostra città siano davvero "zone di libertà LGBTIQ+".

Lo spirito con cui abbiamo, prima della pandemia, contribuito a promuovere l'Aurelio Rainbow Week era questo. Un percorso di rivendicazione, liberazione, educazione che le Istituzioni devono fare propri. Per contribuire a combattere ogni forma di discriminazione ed intolleranza.

Prendi parte al cambiamento

Potrebbe interessarti anche